Non poteva compiere neanche due passi Martino, barboncino di circa 3 anni che viveva perennemente legato con una catena cortissima agli infissi di una porta finestra, su un piccolo terrazzino.
Privo di cuccia e senza acqua, il cagnolino non aveva alcuna possibilità di accedere all’interno della casa, nè di fare passeggiate all’esterno.
Liberato dalle guardie dell’OIPA di Prato, che hanno proceduto con provvedimenti sanzionatori nei confronti dei proprietari, una famiglia di nazionalità cinese, ora Martino cerca una famiglia che possa accudirlo e rispettarlo come merita.

Info: Simonetta Valentini, Coordinatrice Guardie Eco-Zoofile Prato e provincia, Tel. 342 8931268; guardieprato@oipa.org

Attachments
  • prato-gez-barboncino-martino-2-1600x1200
  • prato-gez-barboncino-martino-1-1600x1200
Share This