Erano rinchiusi all’interno di un’abitazione di proprietà di una persona con evidenti problemi di accumulazione, costretti a vivere sempre reclusi in pessime condizioni igienico sanitarie: sono nove i gatti liberati dal nucleo di Guardie eco zoofile dell’OIPA di Ravenna in coordinazione con la Polizia municipale, il Servizio veterinario dell’Asl e i Vigili del Fuoco.

I gatti, tra cui una femmina in procinto di partorire, vivevano sempre reclusi nell’appartamento, in una situazione di estremo degrado, costretti a giacere tra le proprie feci, sporcizia e oggetti accumulati da anni dalla proprietaria, già nota da tempo ai servizi sociali come accumulatrice.

Per non gravare ulteriormente sulle numerose emergenze in atto ed evitare l’ingresso in gattile, i mici sono stati accolti dai volontari dell’OIPA e, dopo che saranno sottoposti ad accertamenti sanitari ed eventuali cure, saranno disponibili per trovare una nuova sistemazione ed una famiglia che se ne prenda cura.

Attachments
  • recupero-gatti-gez-ravenna-9-1600x1200
  • recupero-gatti-gez-ravenna-8-1600x1200
  • recupero-gatti-gez-ravenna-7-1600x1200
  • recupero-gatti-gez-ravenna-5-1600x1200
  • recupero-gatti-gez-ravenna-4-1600x1200
  • recupero-gatti-gez-ravenna-2-1600x1200
  • recupero-gatti-gez-ravenna-1-1600x1200-2
  • recupero-gatti-gez-ravenna-1-1600x1200