Costretti a vivere ad una catena di un metro, Diana e Zeus, una femmina di Bracco tedesco di 5 anni e un Dogo Argentino di 10 anni sono finalmente al sicuro grazie all’intervento delle guardie zoofile OIPA di Cagliari, intervenute in loro aiuto a seguito di una segnalazione.

I due cani erano visibilmente denutriti, in particolare il Dogo argentino, pelle e ossa, era ormai al limite della sopravvivenza. Nessuno si curava più di loro, gli animali erano abbandonati a sé stessi, legati vicino ad una recinzione nelle campagne cagliaritane.

Privi di cibo e senza alcun riparo dalle intemperie né un giaciglio dove potersi accucciare, i cani vivevano tra le loro feci e urina e come acqua avevano a disposizione solo due secchi pieni di melma. Il dogo era addirittura tenuto a catena con un doppio lucchetto, uno tra il collare e la catena e uno tra la catena e un palo.

Liberati e portati presso una struttura dove saranno curati, non appena si saranno ripresi Diana e Zeus, cani molto docili, avranno bisogno di trovare una famiglia con cui dimenticare la vita infernale che hanno condotto fino ad oggi.

Info adozione: OIPA Cagliari, Tel. 380 2053497; cagliari@oipa.org

Attachments
  • cagliari-gez-bracco-e-dogo
  • cagliari-gez-sequestro-dogo-e-bracco-7
  • cagliari-gez-sequestro-dogo-e-bracco-6
  • cagliari-gez-sequestro-dogo-e-bracco-5
  • cagliari-gez-sequestro-dogo-e-bracco-4
  • cagliari-gez-sequestro-dogo-e-bracco-3
  • cagliari-gez-sequestro-dogo-e-bracco-2
  • cagliari-gez-sequestro-dogo-e-bracco-1