La piccola è ospite di una struttura convenzionata e può essere presa in affidamento temporaneo

Sequestrata a Carnago (Varese) dalle guardie zoofile dell’OIPA una cagnolina di medio-piccola taglia rinchiusa in un piccolo box per galline, legata a catena corta. Il proprietario è stato sanzionato per la violazione della legge regionale n.15/2016 e del relativo regolamento n. 2/2017.

Le guardie sono intervenute dopo un sopralluogo di routine e hanno portato in salvo la cagnolina, che in quelle condizioni non aveva neppure la possibilità di muoversi.

Ora la piccola, che ha circa sei anni, è ospite di una struttura convenzionata e può essere presa in affidamento temporaneo. Al termine del procedimento, potrà essere adottata in via definitiva. Merita di dimenticare il suo triste passato e di trovare una casa e una famiglia che le dia l’amore e le cure che probabilmente sinora non ha avuto. Per informazioni: tel. 3343548724, email guardievarese@oipa.org.

L’OIPA invita a non ignorare casi di degrado e maltrattamento di cui si sia a conoscenza e a rivolgersi sempre alle sue guardie zoofile che, nel pieno rispetto della privacy, possono intervenire per tutelare gli animali.

Per segnalare situazioni sospette o di maltrattamento a Varese e provincia, scrivere a guardievarese@oipa.org o compilare il modulo online su https://www.guardiezoofile.info/varese

Per le segnalazioni in tutta Italia: https://www.guardiezoofile.info/nucleiattivi   

Informazioni per la stampa (recapiti non pubblicabili):

Ufficio stampa Oipa

3204056710

press@oipa.org

Attachments
  • varese-gez-sequestro-cagnolina-3
  • varese-gez-sequestro-cagnolina-2