Guardie zoofile OIPA













OIPA


Vai al sito dell'OIPA


Diventa follower OIPA



Iscriviti al canale

You tube OIPA



DUE FAMIGLIE LITIGANO E A FARNE LE SPESE E’ IL CANE, RINCHIUSO DA MESI IN UNA GABBIA SENZA ACQUA E TRA LE FECI: INTERVENTO DELLE GUARDIE ZOOFILE OIPA CASERTA

Sostieni le guardie zoofile OIPA Caserta e provincia alla paginahttps://www.guardiezoofile.info/ecozoofile/caserta.html

23/2/16

In seguito ad una segnalazione circa le condizioni di cattiva detenzione di un cane, le guardie zoofile OIPA Caserta hanno effettuato un sopralluogo presso un’abitazione di Sepicciano, frazione di Piedimonte Matese (CE).

Le condizioni in cui hanno trovato Kira, una femmina di circa tre anni, configuravano un grave maltrattamento: in un piccolo incavo era stata infatti posizionata una cuccia e l’angusto spazio era stato chiuso con due reti, bloccate nella parte alta con mattoni. In questa prigione costruita per impedirle sia di muoversi che di uscire, il cane non aveva neppure lo spazio per uscire dalla cuccia se non assumendo una posizione innaturale schiacciandosi contro la rete e lo scarsissimo spazio restante era completamente ricoperto di feci, esposto alle intemperie e privo di acqua per abbeverarsi.

L’animale versava in queste drammatiche condizioni da circa quattro mesi, ovvero da quando la fine della relazione tra due giovani ha portato ad una lite tra le rispettive famiglie che, per screzi e dissapori, hanno interrotto i rapporti e si sono completamente disinteressate del cane, rinchiudendola e abbandonandola completamente a sé stessa. Quando le guardie zoofile OIPA l’hanno liberata ha bevuto per lunghi minuti per spegnere la sete che la affiggeva e ha corso assaporando finalmente la libertà.

L’intestataria dell’animale è stata denunciata per maltrattamento e abbandono di animale, mentre Kira è stata posta sotto sequestro penale e affidata ad un custode giudiziario.




Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org