Guardie zoofile OIPA













OIPA


Vai al sito dell'OIPA


Diventa follower OIPA



Iscriviti al canale

You tube OIPA



COLPITO FEROCEMENTE AL VOLTO CON UNA RONCOLA,
MIRACOLO È VIVO GRAZIE AL TEMPESTIVO SOCCORSO
DELLE GUARDIE ECO ZOOFILE OIPA

Sostieni le guardie zoofile OIPA Caserta e provincia alla paginahttps://www.guardiezoofile.info/ecozoofile/caserta.html

26/1/16

Mancano solo pochi giorni al 31 dicembre quando il nucleo di Guardie eco zoofile dell’OIPA viene allertato per la presenza di un cane sanguinante nei pressi della ferrovia di Caianello, in provincia di Caserta. Accorse sul posto, le guardie si trovano di fronte ad una scena agghiacciante: un cucciolo di simil pastore agonizzante in un lago di sangue, con il muso letteralmente a brandelli.

Immediata è la corsa alla clinica veterinaria, dove il cucciolo, di circa 7 mesi d’età, battezzato in seguito Miracolo, viene sottoposto d’urgenza ad un intervento chirurgico dove gli vengono applicati oltre 100 punti di sutura. Alla mandibola, spezzata in due, vengono fissati dei tutori esterni, mentre il setto nasale, anch’esso fratturato, viene liberato attraverso un drenaggio, in modo tale da consentire al cane di respirare.
Dalle indagini effettuate dalle guardie OIPA si scoprirà successivamente che Miracolo è un cane di proprietà, anche se sprovvisto di microchip, e che la crudeltà inaudita con cui è stato colpito sembra essere scaturita dal fatto che il cucciolo sarebbe entrato nella proprietà dell’aggressore.

Sono in corso, tuttavia, ulteriori accertamenti da parte del nucleo di Guardie eco zoofile OIPA che ha sporto denuncia presso la Procura della Repubblica per fare luce su un crimine di una ferocia inaudita, di fronte al quale anche tutta la comunità di Caianello si è schierata a sostegno del cucciolo indifeso.
Tuttora ricoverato in clinica e in cura con una terapia antibiotica e cortisonica, Miracolo nel frattempo è stato sottoposto a ben 5 interventi chirurgici, uno dei quali finalizzato a tagliare e ricucire le orecchie, anch’esse gravemente danneggiate dai colpi inferti. Nulla da fare invece per l’occhio sinistro, che avendo perso la sua funzionalità, è stato asportato.

Seguito quotidianamente dal proprietario così come dalle guardie OIPA, che ogni giorno si recano in clinica a trovarlo, Miracolo sta pian piano migliorando. Da alcune settimane riesce a bere e a mangiare qualche omogeneizzato da solo, ed esce finalmente in passeggiata. Il suo stato di salute rimane tuttavia ancora precario e dovrà essere ancora accudito fino alla completa guarigione. Anche quando sarà dimesso dalla clinica, infatti, Miracolo dovrà comunque portare il tutore necessario a tenere in asse le mascelle per almeno 7/8 mesi.

ATTENZIONE! IMMAGINI MOLTO FORTI




Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org