Guardie zoofile OIPA













OIPA


Vai al sito dell'OIPA


Diventa follower OIPA



Iscriviti al canale

You tube OIPA



“DARE VOCE A CHI NON HA VOCE”. LA SFIDA DEI VOLONTARI OIPA
DI POTENZA SI TRADUCE IN UN ACCORDO SIGLATO
TRA IL COMUNE DI FORENZA (PZ) E L'OIPA ITALIA ONLUS
PER CONTRASTARE IL FENOMENO DEL RANDAGISMO.

Sostieni le guardie zoofile OIPA Potenza e provincia alla paginahttps://www.guardiezoofile.info/ecozoofile/potenza.html

17/7/14

Continui gli abbandoni di cuccioli e di cani vaganti sul territorio del Comune di Forenza, scene ricorrenti che purtroppo continuano a ripresentarsi per tutta la provincia di Potenza.
Questa è la sconcertante situazione che ha invogliato i volontari della sezione OIPA di Potenza a dedicare parte del proprio tempo a iniziative concrete per il rispetto dei diritti di questi esseri senzienti (riconosciuti tali dalla vigente Legge Nazionale – L.189/2004). Mossi dal desiderio comune di tutelare gli interessi degli animali in un territorio che, pur restando legato alle proprie tradizioni (fatte di agricoltura e allevamento), rincorre la necessità di sviluppare una nuova coscienza sociale, mirata al rispetto della convivenza uomo/animale.

Volontà che ha trovato pieno appoggio nel primo cittadino di Forenza, Francesco Mastrandrea, per la realizzazione di un progetto sperimentale che si propone di intervenire operativamente contro il randagismo e l’abbandono. Tutto ciò, attraverso una continuativa e sinergica collaborazione tra il Comune, i volontari e le Guardie Eco - zoofile dell’OIPA, la Polizia Locale e il Servizio Veterinario della ASP.
Diversi i punti salienti della convenzione stipulata: censimento dei cani vaganti presenti sul territorio e successiva microchippatura e sterilizzazione; attività di informazione, sensibilizzazione e promozione culturale sul corretto rapporto uomo/animale; incentivazione delle adozioni dai canili convenzionati con il Comune di Forenza; accudimento degli animali reimmessi sul territorio come cani di quartiere; prevenzione e repressione dei reati relativi alla materia al fine di assicurare vigilanza zoofila e favorire la corretta convivenza tra uomo e animali, tutelando la salute pubblica e l’ambiente.

La strada è solo all’inizio, ma i volontari dell’OIPA Italia sono carichi di speranza e confidano che, attraverso il loro l’operato, si possa intraprendere un percorso che veda sempre più persone sensibilizzarsi e aprirsi al confronto, nel pieno rispetto del vivere civile, partendo dalla consapevolezza che “anche gli animali sono capaci di provare dolore e sentimento”. Messaggio, questo, che da pochi mesi a questa parte, viene divulgato attraverso la radio locale del Comune di Forenza (Radio Evolution), la prima radio della provincia ad affrontare tematiche animaliste, grazie all’iniziativa di uno dei volontari. Un primo inizio, una sfida che alcuni giovani attivisti della sezione OIPA di Potenza vogliono portare avanti con determinazione per cercare di “dare voce a chi non ha voce”.

Roberto Tedesco – Delegato e Coordinatore Guardie eco zoofile OIPA Potenza




Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Organizzazione Non Governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione (DPI)
e al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) dell’ONU

OIPA Italia Onlus
Codice fiscale 97229260159
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/07 pubblicato sulla GU 196 del 24/8/07)
Sede legale e amministrativa: via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano - Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
Sede amministrativa: via Albalonga 23 - 00183 Roma - Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503
info@oipa.orgwww.oipa.org